Guarda al tuo albero di Natale con occhi diversi

Il Natale riguarda un albero. Ma non l’albero che addobbi. C’è un altro albero che ruota intorno al Natale.

Ancora prima che la terra fosse creata, c’era un albero nel futuro di Gesù, e fin dal suo primo respiro, ogni passo del suo cammino lo avrebbe portato a quest’albero.

Non era un albero di felicità; non era un albero di gioia. Non era un albero che uno vorrebbe celebrare. Nessuno avrebbe mai voluto avere a che fare con quest’albero, se non Gesù. In effetti, la Bibbia dice che Gesù si avvicinò a quest’albero con gioia.

Quell’albero non era un sempreverde; era una croce.

Quando venne sulla terra, Gesù sapeva che la Croce era il suo destino. Quando gli angeli cantavano, in realtà il loro era un canto sulla Croce. Quando i magi cercavano Gesù, cercavano Colui che sarebbe stato appeso su una croce.

Non c’era altro modo per rimediare alla lacerazione nel cuore degli esseri umani, se non la Croce. E così Gesù venne. Egli non venne come un re per regnare; non venne per essere celebrato. Egli venne per soffrire e morire.

Ogni suo passo lo portava alla Croce. Quella croce era una parte essenziale del piano che Dio aveva in mente per gli esseri umani, perché il guasto prodotto nel giardino dell’Eden – la separazione causata dal peccato – doveva essere affrontato e risolto.

Era necessario Uno che avrebbe vissuto una vita perfetta, la cui morte sarebbe stata accettevole, e che sarebbe risorto per conquistare il peccato e la morte, affinché noi ricevessimo il perdono, l’accettazione di Dio, la forza per vivere, e la vita eterna.

La mia preghiera è che quando guardi il tuo albero di Natale fastosamente addobbato, tu possa ricordare quell’altro albero, dove Gesù fu crocifisso.

L’albero che addobbi non può darti vita. L’altro albero è la sorgente di vita.

Il Natale è la storia di quell’albero, e di Colui che venne per essere appeso su quell’albero, per soddisfare la giustizia di Dio, affinché noi potessimo sperimentare la vita in abbondanza e la vita eterna.


Paul David Tripp è pastore, scrittore e conferenziere. E' presidente di Paul Tripp Ministries, la cui missione consiste nell'applicare la potenza trasformatrice di Gesù Cristo alla vita quotidiana. Questa visione lo ha portato a scrivere 17 libri sulla vita cristiana, a realizzare 14 serie di insegnamenti e a viaggiare in giro per il mondo per parlare come oratore di conferenze. La passione che motiva Paul nel suo ministero è aiutare le persone a capire come il vangelo di Gesù Cristo offra speranza concreta in tutte le circostanze che le persone vivono in questo mondo travagliato.

Usato con il permesso di Paul Tripp Ministries.